Notizie

Articolo pubblicato su superando.it – 02/04/2020

Una storia semplice che racconta una realtà molto complicata con l’intento di sostenere le mamme e i papà ad affrontare insieme ai più piccoli (e forse anche grazie a loro) questo difficilissimo momento. Un racconto che si rivolge a tutti i bambini, con attenzione specifica a quelli con bisogni comunicativi complessi e disturbi del neurosviluppo: è l’e-book gratuito “Storia di un coronavirus”, proposto da Erickson oggi, 2 Aprile, Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, iniziativa nata nell’àmbito della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano

Come abbiamo ampiamente segnalato in altre parti del giornale, oggi, 2 aprile è la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo, un evento naturalmente diverso, rispetto agli anni scorsi, alla luce dell’attuale grave emergenza sociosanitaria. «Per noi – scrivono dal Centro Studi Erickson – vuole essere soprattutto un’occasione per comprendere l’impatto che questa situazione sta avendo su bambini, ragazzi e adulti con autismo e proporre idee per essere al loro fianco. In questo tempo sospeso e complesso, infatti, in cui gli scienziati di tutto il mondo sono impegnati a tentare di superare l’emergenza, è molto importante non dimenticarsi che anche i bambini hanno il diritto di sapere, soprattutto quelli che vivono situazioni di fragilità o presentano un disturbo del neurosviluppo, che potrebbero cioè avere meno strumenti per la comprensione di quanto sta accadendo e per la gestione di pensieri ed emozioni».

A tale scopo, dunque, Erickson ha scelto di pubblicare l’e-book Storia di un coronavirus, scritto da Francesca Dall’Ara e illustrato da Giada Negri, scaricabile gratuitamente a questo link.
«Si tratta – spiegano i promotori – di una storia semplice che racconta una realtà molto complicata con l’intento di sostenere le mamme e i papà ad affrontare insieme ai più piccoli (e forse anche grazie a loro) questo difficilissimo momento. Il racconto si rivolge a tutti i bambini a partire dai 2 anni, con un’attenzione specifica a quelli con bisogni comunicativi complessi e disturbi del neurosviluppo, attraverso una versione adattata e tradotta in simboli con gli strumenti della Comunicazione Aumentativa, secondo il modello inbook».

L’idea di questa pubblicazione è nata all’interno del gruppo di lavoro dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, per trovare appunto un modo concreto e immediatamente fruibile, per facilitare genitori e bambini nell’affrontare nel miglior modo possibile l’emergenza generata dal coronavirus e le emozioni che da questa scaturiscono.
«È fondamentale – dichiara in tal senso la neuropsichiatra Maria Antonella Costantino, che dirige la struttura promotrice dell’opuscolo – trovare il giusto equilibrio tra una spiegazione degli eventi che renda maggiormente comprensibile l’origine e il senso del grande stravolgimento che caratterizza le giornate, l’accoglienza delle emozioni faticose che lo accompagnano e l’insegnamento delle norme base per proteggersi e prevenire il contagio. Ma, soprattutto, è indispensabile riuscire a trasmettere fiducia nel fatto che stiamo cercando di fare tutto il possibile, anche se molte incertezze e preoccupazioni restano».

L’autrice dei testi di Storia di un coronavirusFrancesca Dall’Ara, è psicologa e psicoterapeuta, impegnata da molti anni in àmbito di disabilità complessa all’interno dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. (S.B.)

Ricordiamo ancora il link al quale si può scaricare gratuitamente l’e-book Storia di un coronavirus. Per ulteriori informazioni: Algisa Gargano (algisa@mavico.it).

Fonte: http://www.superando.it/2020/04/02/lemergenza-spiegata-ai-bambini-con-autismo-e-altri-disturbi-del-neurosviluppo/