Notizie

Articolo pubblicato su superando.it – 22/05/2020

La vicenda del “sibling” Jack – ove il termine “sibling” sta per fratello o sorella di una persona con disabilità – è al centro di “Mio fratello rincorre i dinosauri”, film che ha per protagonisti Alessandro Gasmann e Isabella Ragonese, e che è tra l’altro patrocinato dall’Associazione AIPD. Ora, dopo avere vinto il premio internazionale “EFA Young Audience Awards 2020”, assegnato da una giuria di giovanissimi di tutta Europa, la pellicola si è aggiudicata anche il “David di Donatello Giovani”, scelto e votato da tremila studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado

Francesco Gheghi (a sinistra) e Lorenzo Sisto, in una scena del film “Mio fratello rincorre i dinosauri”

Solo un paio di settimane fa avevamo segnalato come il film Mio fratello rincorre i dinosauri, da noi ampiamente presentato lo scorso anno, opera patrocinata dall’AIPD (Associazione Italiana Persone Down) e tratta dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol (Einaudi, 2016), che vi racconta la storia del fratello Giovanni, giovane con sindrome di Down, si fosse aggiudicato il premio internazionale EFA Young Audience Awards 2020, assegnato da una giuria di giovanissimi di tutta Europa, compresi tra i 12 e i 14 anni.
Sempre dai giovani arriva ora un nuovo prestigioso riconoscimento per la pellicola diretta da Stefano Cipani e sceneggiata da Fabio Bonifacci, in collaborazione con lo stesso Giacomo Mazzariol, che è una coproduzione italo-spagnola Paco Cinematografica, Neo Art Producciones con RAI Cinema e che ha per protagonisti Alessandro Gassmann e Isabella Ragonese, con Lorenzo Sisto per la prima volta sullo schermo nella parte di Giovanni.
Si tratta del David di Donatello Giovani 2020, destinato al miglior film italiano, scelto e votato con apposito regolamento da una giuria nazionale di ben tremila studenti degli ultimi due anni di corso delle scuole secondarie di secondo grado. (S.B.)

Ringraziamo l’AIPD Nazionale per la segnalazione.

Fonte: http://www.superando.it/2020/05/22/piace-proprio-molto-ai-giovani-il-film-mio-fratello-rincorre-i-dinosauri/